Bambini 2.0: sostenibilità ed educazione al riciclo

bambini 2.0,regata riciclata,sostenibilità,riciclo,riusoEducare al riciclo dovrebbe essere una prassi naturale che ogni genitore, educatore o chiunque si interfacci con i bambini, mantenga affinché questi imparino l’importanza del riciclo e del riuso sin da quando sono piccoli.
Una pratica che, se insegnata sin dalla tenera età, i piccoli la porteranno con loro per il resto della vita, poiché entra a far parte della sfera comportamentale quotidiana da quando è piccolo fino all’età adulta. I bambini di oggi sono bambini 2.0: sono bimbi smart e il loro apprendimento è veloce e immediato, grazie anche ai diversi dispositivi elettronici che, attraverso video, app o giochi dedicati, possono aiutarci ad educarli. Perciò educare alla sostenibilità è un percorso che può e deve essere svolto durante l’età infantile ed è importante trasmettere ai bambini un senso civico, anche perché chi ben comincia è a metà dell’opera!

Ma come possiamo educare i piccoli alla corretta e sana educazione ambientale?
Per prima cosa dobbiamo coinvolgerli: i bimbi amano sentirsi grandi ed essere coinvolti nelle ‘faccende’ da adulti. Inoltre, loro tendono ad emulare i comportamenti degli adulti, perciò dare in primis noi il buon esempio adottando il giusto atteggiamento e azione, comporterà in automatico l’esempio a cui i piccoli potranno ispirarsi. Un'altra cosa che si può fare per educare i bambini alla sostenibilità e al riciclo è istituire dei programmi specifici di educazione ambientale nelle scuole che abbiano al centro delle loro attività proprio il tema sul riciclo dei rifiuti.
Chiaramente sarà più facile educare un bambino attraverso attività che lo coinvolgano, catturino la sua attenzione e nelle quali riesce meglio, cioè attraverso il gioco.
Il gioco, infatti, se pensato in maniera giusta, adatta e finalizzata a uno scopo ben preciso, è un ottimo alleato. Con la creatività e il gioco i bambini saranno più spronati e di conseguenza l’apprendimento risulterà più facile e divertente.
Un po’ come la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia di imbarcazioni costruite con materiali di riciclo. Per mezzo della costruzione della propria recycled boat, i bambini insieme ai genitori o ai nonni possono divertirsi e sperimentare, imparando così come riciclando oggetti di diversi materiali, è possibile dar loro nuova vita e utilizzo.
Partecipa alla RE BOAT ROMA RACE, l’evento più folle e divertente dell’estate romana!
E per dare più qualità alla tua imbarcazione riciclata, iscriviti al Re Boat Roma Contest: un contest che nasce per dare più spazio alla fantasia, all’immaginazione, alla creatività e alla progettazione e, di conseguenza, dare più qualità alla costruzione delle recycled boat.
Scopri qui il Regolamento e iscriviti inviando il modulo d’iscrizione alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni